Logo Regione Autonoma della Sardegna
PROMOZIONE DEL CINEMA IN SARDEGNA

Uno studio cinematografico all'aperto

Sardegna film commission mette a disposizione online un database di location ideali per produzioni cinematografiche, televisive, spot pubblicitari e servizi fotografici.
Ogni location è accompagnata da una breve scheda descrittiva contenente le informazioni minime necessarie alle produzioni per valutare se la location è adatta allo specifico uso cinetelevisivo. La banca dati può essere consultata liberamente, con la possibilità di scaricare in bassa risoluzione le immagini ritenute interessanti ai fini della ricerca. Il database è in continuo aggiornamento; si consiglia, quindi, di consultarlo periodicamente.
Cerca la location





Risultato ricerca
Paulilatino, pozzo sacro di Santa CristinaPozzo sacro di Santa Cristina, Paulilatino
Il sito è localizzato geograficamente nell'altopiano basaltico di Abbasanta (OR), nella Sardegna centro-occidentale, presso il santuario campestre di Santa Cristina. Santa Cristina è una delle più importanti aree sacre della Sardegna nuragica. In una parte dell’area si trovano il tempio a pozzo e una serie di altri ambienti.
Ales, Piazza GramsciPiazza Gramsci, Ales
Il primo maggio del 1977 la vecchia piazza del mercato è diventata piazza Gramsci, in onore del più illustre cittadino di Ales. Lo scultore Giò Pomodoro, invitato dagli Amici della Casa Gramsci di Milano, scelse di realizzare uno spazio comunitario e agibile e non un monumento celebrativo.
Centro abitato, Santu LussurgiuCentro abitato, Santu Lussurgiu
A 503 metri sul livello del mare, si erge l'abitato di Santu Lussurgiu, tra i più caratteristici centri montani dell'oristanese. Il paese è circondato da fitti boschi di lecci, allori, agrifogli, castagneti e splendidi ciliegi in un territorio ricco di sorgenti d'acqua di ottima qualità che danno origine ad alcuni torrenti.
Riola Sardo, parco dei suoniParco dei Suoni, Riola Sardo
Il Parco dei suoni, disegnato dagli architetti Perra e Loche, si trova nelle cave di arenaria dismesse di Su Cuccuru Mannu. Nasce per la diffusione della musica, sfruttando anche la particolare conformazione dello spazio. L'abitato di Riola Sardo si adagia sulla sponda sinistra del corso d’acqua Rio Foghe.
Penisola del Sinis, capo San Marco  San Giovanni di Sinis e capo San Marco, Cabras
Sul limitare della penisola del Sinis si estende la località balneare di San Giovanni. La presenza delle rovine puniche di Tharros, della torre spagnola di San Giovanni, unitamente alle baracche dei pescatori e alla splendida vegetazione, rendono quest’area una speciale meta turistica in diversi periodi dell’anno.
Asuni, veduta del paeseZona collinare, Asuni
Il territorio di Asuni è molto variegato, ricco di boschi e macchia mediterranea, con armoniose colline e le scoscese montagne barbaricine. Le rocce calcaree regnano incontrastate, con pareti che si avvicinano ai 100 metri d'altezza. Sono presenti anche numerose vallate, come quelle del Riu Misturadroxiu e del Riu Mannu.
Sedilo, chiesa di Santu AntineChiesa di Santu Antine, Sedilo
Il santuario si trova di fronte al lago Omodeo, in un anfiteatro naturale cinto da mura chiamate dalla gente del posto "sa corte de Santu Antine". Si accede attraverso due archi, uno dei quali costruito nel XVII secolo in pietra vulcanica rossastra, chiamato "su portale de ferru".
Oristano, Sartiglia. Su ComponidoriLa Sartiglia, Oristano
La Sartiglia è una delle manifestazioni carnevalesche sarde più spettacolari e coreografiche. Il nome deriva dal castigliano "Sortija" e dal catalano "Sortilla" entrambi aventi origine dal latino sorticola, anello, ma anche diminutivo di "sors", fortuna.
Cuglieri, S'ArchittuS'Archittu, Cuglieri
La scogliera di S'Archittu, formata da calcari sedimentari del miocene medio, è articolata in promontori, cale e piccole grotte. Si trova nel tratto costiero meridionale della regione del Montiferru. Il monumento naturale è costituito da un piccolo arco (archittu) o ponte roccioso sul mare, alto circa 15 m.
Cabras, stagno e fenicoteriStagni, Cabras
A nord del Golfo di Oristano, nella penisola del Sinis, si estende lo stagno di Cabras che, con le annesse zone umide di Mistras, Pauli 'e Sali e con lo stagno di Sale Porcus, nei pressi di Putzu Idu, forma un ambiente umido di importanza internazionale, riconosciuta dalla Convenzione di Ramsar (Iran).
1-10 di 12