Logo Regione Autonoma della Sardegna
PROMOZIONE DEL CINEMA IN SARDEGNA

Architettura

I primi esempi in Sardegna di ciò che siamo soliti chiamare "architettura" risalgono al 4000 a.C. circa, e sono riferibili alla cultura di Bonu Ighinu. Si tratta delle prime tombe a "grotticella artificiale" che testimoniano in maniera inequivocabile il manifestarsi della necessità di modificare lo spazio naturale nel quale gli esseri umani vivevano. In epoca nuragica compaiono i primi protonuraghi. Nel dopoguerra emergono esempi dettati da un'intelligente valorizzazione degli spazi urbani e dalle ricerche architettoniche più moderne.
Cerca la location





Elenco location
La chiesa di Stella Maris a Porto CervoChiesa di Stella Maris, Porto Cervo
La passeggiata e la piazzetta sono i punti nodali dell'insediamento di Porto Cervo e presentano uno sviluppo sinuoso che si ripete nelle ville circostanti. Le costruzioni sono inserite nella natura e caratterizzate da pareti esterne lasciate a rustico, con angoli volutamente non regolari.
Cagliari, Bastione Saint RemyBastione di San Remy, Cagliari
Lo scenografico edificio, che si affaccia sulla piazza Costituzione, unisce l’antico quartiere di Castello con la parte bassa della città ed è il risultato dello spianamento e della riutilizzazione degli antichi bastioni dello Sperone e della Zecca, costruiti dagli Spagnoli nella seconda metà del Cinquecento.
Villacidro, LavatoioLavatoio comunale, Villacidro
È l'unica testimonianza superstite di un significativo complesso di opere pubbliche, voluto dall'amministrazione comunale sul finire dell'Ottocento e iniziato con la sistemazione e l'imbrigliamento del rio Fluminera. L'edificio ha una serie di vasche in muratura, collegate da un tubo distributore dell'acqua.
Mura e bastioni, Alghero Mura e bastioni, Alghero
Alghero sorge in un lembo di terra affacciato sul mare, lungo la cosiddetta "Riviera del Corallo". A vocazione turistica, è nota per le spiagge di sabbia bianchissima oltre che per la lunga pineta che parte dall'abitato e prosegue in direzione Porto Conte. L'entroterra è ricco di siti archeologici che risalgono all'età preistorica.
Ales, Piazza GramsciPiazza Gramsci, Ales
Il primo maggio del 1977 la vecchia piazza del mercato è diventata piazza Gramsci, in onore del più illustre cittadino di Ales. Lo scultore Giò Pomodoro, invitato dagli Amici della Casa Gramsci di Milano, scelse di realizzare uno spazio comunitario e agibile e non un monumento celebrativo.
Nuoro, Piazza SattaPiazza Satta, Nuoro
La piazza Sebastiano Satta, che svolge funzione di raccordo fra il quartiere storico di San Pietro e la zona di espansione ottocentesca verso i Giardini e la cattedrale di Santa Maria della Neve, fu sistemata nel 1967 dallo scultore Costantino Nivola.
Cagliari, Cittadella dei Musei Cittadella dei Musei, Cagliari
Le architetture della Cittadella dei Musei fondono l'eccezionalità delle parti antiche con le esigenze di un moderno centro polifunzionale, grazie ad una particolare attenzione al rapporto tra i nuovi interventi costruttivi con quelli preesistenti e all'impiego di conci squadrati di pietra locale (calcare di Bonaria).