Logo Regione Autonoma della Sardegna
PROMOZIONE DEL CINEMA IN SARDEGNA

Colline e pianure

La Sardegna, “… quasi un continente …” diceva lo scrittore Marcello Serra, appare simile alle terre continentali per la varietà di scenari geografici che la compongono. Di particolare bellezza le colline e le pianure di varie zone dell’isola che insieme ricoprono l’86,4% del territorio: il 67,9% le colline, il 18,5% le pianure. La pianura più estesa è il Campidano, mentre la Marmilla è caratteristica, e forse unica, per le sue colline a forma di mammella.
Cerca la location





Elenco location
Campagna, NuxisCampagna, Nuxis
La campagna di Nuxis è ricca e variegata: dai boschi di lecci e roverelle alla macchia mediterranea, oltre al ginepro e l’olivastro. Nei boschi e in tutte le aree collinari si possono incontrare diverse specie di animali selvatici, in particolar modo cervi, cinghiali e numerosi rapaci.
Las Plassas, zona del Castello di MarmillaCastello di Marmilla, Las Plassas
La collina del castello di Marmilla e il paese di Las Plassas, si trovano nel fondovalle del Flumini Mannu; si estendono su una superficie di circa 11 kmq, ad un'altitudine di 148 metri sul livello del mare. Il centro abitato sorse e si sviluppò in epoca medioevale.
Paesaggi collinari di Monti Incappidatu, Arzachena Paesaggi collinari di Monti Incappidatu, Arzachena
Situato su un collinetta nella periferia della cittadina gallurese, il massiccio granitico è noto anche col nome di "roccia del fungo", dalla forma particolare conferitagli dagli agenti atmosferici. Si ritiene che a partire dal Neolitico Recente fino al periodo nuragico sia stato utilizzato dalle popolazioni del luogo come riparo sotto roccia.
Piana del Cimitero di Fornelli, Isola dell'AsinaraPiana del Cimitero di Fornelli, Isola dell'Asinara
Evoca un paesaggio messicano il piccolo e suggestivo Cimitero di Fornelli, su cui pascolano cavalli nella più completa libertà. La piana, all’interno del Parco Nazionale dell’Asinara, è praticamente abitata solo da animali allo stato brado. Di particolare bellezza i rari asini bianchi.
Piana di MacomerPiana di Macomer
Il territorio di Macomer è costituito da colline e pianure e dalla catena montuosa del Marghine. Il centro abitato è a 572 metri sul livello del mare, arroccato sulle rive del rio S'Adde. Scendendo verso Oristano si sviluppa una pianura molto estesa, che precede gli altopiani di Abbasanta e Paulilatino.
Tortolì, pianura e collinePiana di Tortolì
Tortolì è nel centro della regione dell’Ogliastra, in una vasta pianura che si estende verso il mare. Condivide con Lanusei il ruolo di capoluogo di Provincia. Tutto il territorio è ricco di testimonianze storico-artistiche e naturalistiche. Il maggiore pregio risiede proprio nelle sue bellezze paesaggistiche collinari e pianeggianti.
Settimo San Pietro, la campagna di Cuccuru NuraxiZona collinare Cuccuru Nuraxi, Settimo San Pietro
La zona collinare si trova ai piedi del versante sud-occidentale dei monti dei Sette Fratelli, nella regione del Sarrabus. Nella stessa zona è presente un complesso nuragico comprendente i resti di un nuraghe a più torri, un pozzetto votivo e un tempio a pozzo.
Asuni, veduta del paeseZona collinare, Asuni
Il territorio di Asuni è molto variegato, ricco di boschi e macchia mediterranea, con armoniose colline e le scoscese montagne barbaricine. Le rocce calcaree regnano incontrastate, con pareti che si avvicinano ai 100 metri d'altezza. Sono presenti anche numerose vallate, come quelle del Riu Misturadroxiu e del Riu Mannu.