Logo Regione Autonoma della Sardegna
PROMOZIONE DEL CINEMA IN SARDEGNA

Parco di Iscuvudè, Illorai

 
info
Illorai, località Jscuvudè
Il parco di Iscuvudè è un lussureggiante bosco di roverelle nel territorio di llorai, località ricca di risorse naturalistiche che attrae visitatori da tutta l'Isola.

Punti significativi sono S'Ena, ricco di sorgenti, e Sa Cariasa nota per le notevoli dimensioni delle roverelle che vi crescono. La roverella plurisecolare della vicina località di Melabrina è addirittura considerata una delle più grandi d'Europa.

Nella località "Sos Banzos" si trovano sorgenti minerali adatte a curare i dolori reumatici. Nei dintorni è possibile visitare il nuraghe Mannari. Il parco di Iscuvudè ospita anche alcune strutture destinate ad accogliere i turisti nel modo più confortevole.

Merita una visita anche il ponte sul Tirso, Pont'Ezzu, struttura di origine romana che nei secoli subì diverse distruzioni e rifacimenti, finché nel XII secolo assunse l'aspetto attuale ad opera dei Pisani. Nel Medioevo fu probabilmente l'unico collegamento fra le due sponde del Tirso.

Come arrivare
Partendo dalla SS 131 all’altezza di Macomer si prende la SS 129 in direzione di Nuoro. All’incrocio con la SP 112 si svolta a sinistra e si prosegue per Illorai.
IMMAGINI

COMUNE
Illorai